Con questa guida vogliamo illustravi come creare una Galley su WordPress utilizzando le numerose opzioni personalizzabili e sfruttando al meglio il potenziale di questo CMS, anche grazie alle recenti novità introdotte nella sua nuova versione, che permettono nuove funzionalità molto più facili ed intuitive.

Attraverso dei passaggi veloci da imparare, potrai arricchire al meglio il tuo blog WordPress e renderlo, con poche mosse, più interessante  e professionale.

Come procedere

Innanzitutto, è bene che tu sappia che su WordPress potrai inserire una galleria di immagini in qualunque pagina desideri. Ciò ti permette di cominciare con lo scrivere il tuo contenuto, come faresti normalmente, e di inserire le immagini, anche in un secondo momento, così da stabilire la posizione migliore sulla base del testo che hai scritto. Per inserire la Galley ti basterà, infatti, fare click su Aggiungi Media e, nella schermata  “Aggiungi un file multimediale”, selezionare Crea Galleria.

Una volta che avrai selezionato le immagini da te scelte, sia che siano già all’interno della tua Libreria Media o che siano state caricate dal tuo PC tramite upload, potrai cliccare su Crea una nuova galleria in basso a destra. Si aprirà la pagina di configurazione della tua Gallery WordPress. A questo punto il sistema ti darà la possibilità di lavorare sulle seguenti opzioni:

Mettere in ordine le immagini

Quando gestisci la tua Galley su WordPress, potrai disporre le immagini, secondo l’ordine che più preferisci, semplicemente trascinandole nella posizione che desideri, oppure cliccando sul bottone Ordine inverso. Se vorrai potrai anche cliccare sul comando Ordine casuale, nella colonna di destra, per far apparire le immagini in un ordine diverso ad ogni visualizzazione.

Modificare alcuni dettagli delle immagini

Sempre su questa pagina, avrai anche la possibilità di inserire o modificare alcuni elementi della tua Gallery, come ad esempio Titolo, Didascalia, Testo Alt e Descrizione delle immagini aggiunte alla galleria. E’ importante prestare molta attenzione a  questi strumenti, soprattutto se si lavora in un ottica SEO.

 “Link a”

Ancora, sulla finestra Modifica galleria, si potrà anche decidere se le immagini della tua Gallery WordPress avranno un link che indirizzerà:

  • Al File media, in modo che l’utente, cliccando sull’immagine, aprirà una nuova scheda dove sarà visualizzata l’immagine nelle sue dimensioni effettive.
  • All’ Allegato pagina: così che, quando l’utente cliccherà sull’immagine si aprirà una finestra contenente l’articolo o pagina cui l’immagine si riferisce.

“ Link a “è una tra le opzioni maggiormente sfruttabili quando si ha l’interesse di fare dei collegamenti specifici verso altri siti o a precedenti pagine del tuo stesso blog.